Capodanno in Sicilia con il tour Sicilian Secrets da Catania

Dai il benvenuto al nuovo anno 2023 con una vacanza indimenticabile alla scoperta dei tesori di Sicilia

7 notti hotel / mezza pensione
Capodanno in Sicilia con il tour Sicilian Secrets da Catania
Da 889 euro
TF-187-12231

QUESTA OFFERTA SCADE TRA:

Pubblicata il 18 October 2021
Offerta molto richiesta - 4 utenti hanno richiesto questa proposta

Offerta molto richiesta 4 utenti hanno richiesto questa proposta

Contatta l'inserzionista

Unisciti a un tour con guida, hotel 4* in centro città e ottimo cibo siciliano! Grazie a questo tour di 8 giorni, visiterai i più suggestivi siti Unesco di Sicilia: ammirerai la più grande colonia greca dell'isola, farai una passeggiata sul vulcano attivo più alto d'Europa e ti innamorerai dell'affascinante città medievale di Cefalù. Inoltre, visiterai le città arabo-normanne di Palermo e Monreale e i meravigliosi mosaici di Villa Romana del Casale. Durante l'itinerario potrai gustare prodotti tipici siciliani come il famosissimo cannolo, vini locali e il meglio dello street food. Sono inoltre inclusi nella quota tutte le cene (eccetto la cena del 31 dicembre) e due pranzi!
 

1° Giorno: Catania (Hotel a Catania)

Il tour Sicilia 8 giorni prevede l’arrivo con mezzi propri presso l’hotel nell’affascinante città di  (su richiesta possibilità di transfer privato). Nel tardo pomeriggio incontro con nostro accompagnatore, cena e pernottamento in albergo.

2° Giorno: Siracusa – Noto (Hotel a Ragusa)

Prima colazione in hotel e partenza alla volta di Siracusa, Patrimonio dell’Unesco, per visitare la più grande e
potente colonia greca in Sicilia: il Parco Archeologico della Neapolis all’interno del quale si trovano il Teatro
Greco, l'Anfiteatro Romano e le Latomie del Paradiso oltre che il suggestivo Orecchio di Dionisio. Proseguiremo
la nostra visita con il centro storico di Ortigia, dove resterete incantati dall’armonia degli edifici di Piazza
Duomo, primo tra tutti la Cattedrale la cui facciata, splendido esempio di Barocco siciliano, nasconde le
colonne di quello che fu in passato tempio sacro in stile dorico. Passeggiando lungo le deliziose viuzze del
centro giungeremo nei pressi del porto, dove si trova la famosa fonte Aretusa, di mitologica memoria. Pranzo
libero. Nel primo pomeriggio ci sposteremo in direzione Noto, capitale del Barocco siciliano detta "giardino di
pietra", ricca di splendidi edifici e dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco. Ispirata all’ideale di "città
aperta", è un raro capolavoro che costituisce l'esempio più chiaro dei gusti teatrali dell'architettura
settecentesca. Passeggeremo per le vie del centro per ammirare l'abilità ed il geniale estro delle maestranze
locali. Il Barocco di Noto è infatti un gioco di eleganti curve, intrecci floreali, scorci prospettici, palazzi e
giardini, capitelli e puttini che ornano le facciate delle chiese e dei monasteri. Visita di Palazzo Nicolaci
Villadorata, meravigliosa residenza nobiliare in puro stile barocco un tempo abitazione di Don Giacomo
Nicolaci, uomo di grande cultura.. Tempo libero per una passeggiata. Trasferimento a Ragusa con cena e
pernottamento in hotel.

3° Giorno – Lunedì: Ragusa Ibla – Modica – Piazza Armerina (Hotel ad Agrigento)

Dopo la colazione in hotel si proseguirà alla volta di Ragusa Ibla culla del tardo-Barocco siciliano con le sue
bellissime chiese ed il giardino Ibleo. Resa nota dalla fiction televisiva del Commissario Montalbano, Ragusa è
oggi annoverata tra i 44 siti italiani indicati dall'Unesco quali Patrimonio dell'Umanità. Questa meravigliosa
antica città conta oltre cinquanta chiese e numerosi palazzi in stile barocco. A seguire faremo sosta a Modica,
scrigno di innumerevoli tesori di architettura barocca, anch’essa dichiarata Patrimonio dell’Umanità
dall’Unesco. Nel corso della visita, faremo tappa in una delle più rinomate cioccolaterie della cittadina iblea,
Sabadì, il cui cioccolato negli ultimi 9 anni ha ricevuto riconoscimenti a livello internazionale. Continuando
resterete affascinati dalla visita al secentesco Palazzo Castro Polara Grimaldi, con uno scenografico affaccio
sulla città! Una volta entrati si avrà la sensazione di essere catapultati nel 1903, anno in cui qui il tempo
sembra essersi fermato. L’aspetto della casa immutato, gli arredi originali e le collezioni conservano il ricordo
delle famiglie che qui hanno vissuto, raccontando uno “spaccato” di vita della nobiltà modicana. Ritornerete
nel presente tra la frescura degli Orti di San Giorgio, sette giardini sospesi tra luce e bellezza. Degustando i
tipici piatti locali potrete godere del panorama che si apre di fronte a voi.
Proseguiremo poi in direzione Piazza Armerina ed il pomeriggio sarà dedicato alla visita della splendida Villa
Romana del Casale, di epoca tardo-imperiale e Patrimonio dell'Unesco. Maestosa villa appartenuta forse ad
un esponente dell'aristocrazia senatoria romana, presenta un ingresso monumentale ed una impareggiabile
estensione musiva con scene di caccia e di svago ed episodi legati alla mitologia e alla vita quotidiana.
Trasferimento in hotel ad Agrigento, cena e pernottamento.

4° Giorno: Agrigento – Marsala – Saline (Hotel a Palermo)

Il nostro tour inizia oggi con la visita della celebre Valle dei Templi dichiarata dall'Unesco Patrimonio
Mondiale dell'Umanità, dove tra i mandorli sorgono i resti dell'antica Akragas, definita da Pindaro "la più bella
città costruita dai mortali". Si potranno ammirare il tempio di Giunone, quello della Concordia e il tempio di
Ercole. Un percorso tra mitologia, storia e natura… Lasciata Agrigento ci muoveremo alla scoperta della
deliziosa cittadina di Marsala, nel cui porto sbarcò Garibaldi nel maggio del 1860. Marsala è una città
mediterranea e moderna, che si divide tra mare e terra, caratterizzata dai colori giallo tufo, azzurro mare,
rosso tramonto, bianco sale e verde vigneto. Passeggeremo per le strade del centro dove si affacciano
antichi palazzi nobiliari, monumenti e imponenti chiese in stile barocco. Proseguiremo con una visita guidata
all’interno delle storiche Cantine Florio, un viaggio che inizia davanti ai maestosi tini giganti, costruiti alla fine
dell’800 e ancora utilizzati per l’affinamento del Marsala, e prosegue all’interno delle 3 affascinanti bottaie,
lunghe 165 metri e intervallate da ben 104 arcate. Dopo un tour attraverso le bottaie, dove è stato ripristinato
l’antico pavimento in battuto di tufo, si accede alle avanguardistiche sale di degustazione dove ci fermeremo
per il pranzo e la degustazione dei vini locali. A seguire ci sposteremo lungo la celebre Via del Sale per
ammirare le isole dello Stagnone e le saline... una laguna che è anche riserva naturalistica. I bassi e caldi
fondali ospitano infatti molte specie di pesci, molluschi e crostacei ed una ricchissima vegetazione acquatica.
Ancora oggi le Saline rappresentano una delle più antiche industrie di estrazione del sale nel mondo! In serata
sistemazione in hotel con cena e pernottamento a Palermo.

5° Giorno: Monreale – Palermo (Hotel a Palermo)

Dopo la colazione in hotel la mattinata è dedicata alla scoperta di Monreale ove visiteremo l'imponente
Cattedrale arabo-normanna definita l'ottava meraviglia del mondo e lo splendido Chiostro, mirabile capolavoro
dell'arte, della scultura e dell'intarsio di pietre dure! Proseguimento alla volta di Palermo. La città giace ai piedi
del Monte Pellegrino in un promontorio descritto da Goethe come il più bello che egli avesse mai visto. A
Palermo, più che altrove in Sicilia, le epoche storiche rivelate dai differenti stili architettonici si sovrappongono. La
sua storia millenaria le ha regalato un patrimonio artistico ed architettonico che spazia dai resti delle mura
puniche per giungere a ville in stile liberty, palazzi nobiliari e piazze secentesche, alle chiese barocche ed ai teatri
neoclassici. Residenza di emiri e re, Palermo conserva monumenti del periodo arabo-normanno tra cui la
bellissima Cattedrale, la Chiesa della Martorana, tra le più affascinanti chiese bizantine del Medioevo in Italia e la
Cappella Palatina, l’esempio più elevato dal punto di vista storico-artistico, della convivenza tra culture, religioni e
modi di pensare apparentemente inconciliabili, poiché furono coinvolte dalla sapiente gestione del potere di
Ruggiero II, maestranze bizantine, musulmane e latine. Lungo il percorso è prevista una sorpresa gastronomica
presso una storica focacceria. A seguire pranzo libero. Successivamente avrete modo di ammirare lo splendido
Teatro Massimo e la discussa Fontana di Piazza Pretoria, ornata da sculture cinquecentesche e situata al limite
dell’antico quartiere della Kalsa. Rientro in hotel, cena libera e pernottamento. *
* Cenone di Capodanno facoltativo in fase di organizzazione, previo il pagamento di un supplemento.

6° Giorno: Cefalù – Catania (Hotel a Catania)

Dopo la prima colazione partenza in direzione di Cefalù, affascinante borgo marinaro dall'aspetto medievale
affacciato sul Mediterraneo e impreziosito dalla Cattedrale di epoca normanna. Passeggiata lungo le vie del
centro e possibilità, per chi lo desiderasse, di visitare il famoso Museo Mandralisca. Il tour proseguirà alla volta di
Catania dove, dopo una pausa di tempo libero per il pranzo, ci dedicheremo alla visita del centro storico della
città e del suo Barocco dichiarato dall'Unesco Patrimonio dell'Umanità. Innumerevoli i tesori nascosti di questa
affascinante città la cui architettura tardo-barocca è resa unica dall'uso della pietra lavica. Attraverseremo la
scenografica Piazza del Duomo con la splendida Cattedrale e l’Elefante di pietra lavica (simbolo della città) e
proseguiremo fino a Piazza Università. Passeggiando per le vie del centro visiteremo la bellissima Via dei
Crociferi, cuore barocco della città dove ha sede il Monastero di S. Benedetto, reso noto dal romanzo di Verga
“Storia di una Capinera”. Sosta in un bar del centro storico per degustare la tipica granita con brioche.
Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

7° Giorno: Etna – Taormina (Hotel a Catania)

Dopo la prima colazione in hotel, faremo una veloce visita alla storica “pescheria” (antico mercato del pesce)
prima di partire alla scoperta dell’Etna, il vulcano attivo più alto d'Europa (3.350 mt) e dichiarato dall'Unesco
Patrimonio dell'Umanità. Il Parco dell'Etna con i suoi 59.000 ettari è unico per la sua flora estremamente varia e
ricca e le specie protette che lo popolano. Oggi vigneti, oliveti, pistacchieti, noccioleti e frutteti circondano il
vulcano testimoniando una vocazione agricola del territorio ampiamente diffusa e caratterizzata dalla presenza di
varietà locali. I primi scorci di interessanti paesaggi si avvistano arrivando al Rifugio Sapienza. Da lì raggiungeremo
i Crateri Silvestri, coni vulcanici risalenti al 1888 ormai inattivi, circondati da colate laviche più recenti. Il
panorama di cui si può godere attraverso la moltitudine di crateri è uno spettacolo davvero unico! Durante la
mattinata avremo modo di degustare il delizioso miele locale artigianale e vari prodotti tipici della zona.
Proseguimento per Taormina, celebre per il suo paesaggio naturale, le bellezze marine, i suoi monumenti storici
e il suo indimenticabile panorama sul mare con vista privilegiata dell'Etna! Tempo libero per il pranzo. A seguire
visita dell'affascinante teatro greco-romano da cui si gode un panorama mozzafiato sul golfo di Naxos. Tempo
libero per passeggiare lungo le deliziose viuzze medievali del centro e fare shopping approfittando degli
innumerevoli negozi che offrono i migliori prodotti dell'artigianato di tutta l'isola (pizzi e merletti, ceramiche,
gioielli in corallo e splendide lavorazioni in pietra lavica, profumi, dolcetti e tanto altro…). La giornata si
concluderà con una panoramica della splendida Riviera dei Ciclopi. Rientro in hotel a Catania. Cena e
pernottamento.

8° Giorno – Sabato: Catania

Il nostro tour di Sicilia volge al termine. Dopo la prima colazione in hotel i nostri servizi sono terminati.

 

Trattamento

Tipologia - Hotel

Trattamento - Mezza pensione

Notti: 7

Note

LA QUOTA INCLUDE:

  • Accompagnatore/guida autorizzata multilingue (Italiano, Inglese o Spagnolo) per l'intero tour (dalla sera del 1° giorno alla sera del 7° giorno), guide locali o audio-guide ove necessario.
  • Bus deluxe dal 2° al 7° giorno
  • Kit radioguida
  • Pernottamenti in eleganti hotel 4*, prevalentemente in centro storico, con prima colazione internazionale:
    Catania centro storico: Il Principe Hotel 4* / Romano House Hotel 4* o similare
    Ragusa centro storico : Mediterraneo Palace Hotel 4* o similare
    Agrigento: Baia di Ulisse Wellness & SPA 4* o similare
    Palermo centro: Mercure Palermo Centro 4* / Ibis Styles Palermo Cristal 4* o similare
  • 6 cene in hotel o ristoranti locali (cena – 3 portate menù fisso –per gustare i piatti della tradizione gastronomica italiana e siciliana- bevande escluse).
  • 2 Pranzi: 3° giorno light lunch a Modica; 4° giorno a Marsala nelle rinomate Cantine Florio
  • Visita dei più suggestivi siti Unesco: Siracusa, Noto, Ragusa, Modica, Piazza Armerina, Agrigento, Monreale, Palermo, Cefalù,
    Catania centro storico, Etna.
  • Degustazioni di prodotti tipici : Modica (3° giorno): visita della rinomata cioccolateria Sabadì con degustazione; Marsala (4° giorno): visita delle storiche cantine vinicole Florio e degustazione vini; Palermo (5°giorno): sorpresa gastronomica con degustazione dello street food locale; Catania (6° giorno): granita siciliana con brioche; Etna (7° giorno) degustazione di miele e
    prodotti tipici della zona etnea.

LA QUOTA NON INCLUDE:

Transfer in/out, tutti i pranzi eccetto quello previsto a Modica il 3° giorno e a Marsala il 4° giorno, cena del 31 Dicembre, bevande ai pasti, ingressi ai monumenti/musei, tasse di soggiorno (ove previste), mance ed extra in genere, tutto quanto non espressamente indicato nella voce “la quota include”.