Offerte viaggi Los Angeles Stati Uniti d'America, aprile 2017 - Usa - Selfdrive: Il West Classico in 15 Gg. da Laxa partire da 750,00 €

Proposta: 501-2783 Operatore:
Usa - Selfdrive: Il West Classico in 15 Gg. da Lax
Località: Los Angeles (Stati Uniti d'America)
Tipologia: Avventura - Natura - Itinerari insoliti
Adatto per: Tutti
Durata: 14 notti
Validità dal: 10 febbraio 2017al: 31 dicembre 2017
Partenze da: Italia
Offerta: Auto + soggiorno
Struttura: Hotel (3*) Trattamento: Solo pernottamento
Sito web: www.sciaccapts.com

-5%

Prezzo a partire da
€ 790,00
€ 750,00
a persona

Richiedi un preventivo personalizzato

Affidati alla nostra professionalità per cercare il tuo viaggio, costruiamo tutto su misura e possiamo creare itinerari non presenti sui classici cataloghi per farti vivere un'esperienza unica. Facendo parte del gruppo UVET, leader nel mercato turistico, come Personal Travel Specialist possiamo garantirvi un prezzo competitivo!!!

USA - SelfDrive: Il West Classico in 15 gg. da LAX

Ti proponiamo il pacchetto completo ma puoi acquistare solo alcuni servizi e modificare l'itinerario secondo le tue esigenze. Costruiamo tutto su misura !!!


Visita il nostro sito: sciaccapts.com

Lascia la tua richiesta alla mail che trovi sul sito o al 3342228564

 

I prezzi si intendono per persona HOTEL + AUTO in camera doppia in Hotel Standard con auto di categoria Economica a partire da (a seconda di disponibilità e periodo)

Possibilità di acquistare hotel e auto di categoria diversa

Prezzi per camera singola, tripla e quadrupla su richiesta


*******************************************************

PROGRAMMA SUGGERITO

 

Los Angeles – 2 notti

Palm Springs – 1 notte

Grand Canyon – 1 notte

Monument Valley – 1 notte

Bryce Canyon – 2 notti

Las Vegas – 1 notte

Death Valley – 1 notte

Yosemite – 1 notte

San Francisco – 2 notti

San Simeon – 1 notte

Los Angeles

 

Giorno 1: ITALIA - LOS ANGELES
Partenza dall'Italia e arrivo a Los Angeles. Ritiro dell’autovettura in aeroporto. Consegnate alla compagnia di noleggio che vi indicheremo noi sui documenti il vostro voucher. Se avete prenotato il navigatore dovete pagarlo in loco, così come i seggiolini. E' obbligatoria la carta di credito intestata al guidatore per la cauzione. Poi potete recarvi al hotel da noi prenotato, presentando il voucher che vi consegneremo nei documenti di viaggio, questa procedura verrà seguita ogni sera (tranne nel caso in cui non cambiate albergo). Resto della giornata a disposizione per la visita della città.

Giorno 2: LOS ANGELES
 Los Angeles è strettamente legata alle comodità dell'era moderna. Los Angeles chiamata anche "The City of Angeles", la città degli Angeli o anche più familiarmente LA è una città unica al mondo. La sua area metropolitana copre un triangolo vasto come Torino, Genova, Milano cioè ben 130 km x 80 km e al suo interno convive un'incredibile varietà di razze, culture, lingue, religioni, cucine, paesaggi... o come dicono qui un vero "melting pot". Il fascino di questa città è in gran parte legato alle leggende e alla storia del cinema e del mondo dello spettacolo.
Punti di interesse a Los Angeles

Beverly Center, Chinatown, Hollywood Boulevard e Teatro Cinese, Hollywood Bowl, Little Tokio, Olvera Street, Rodeo Drive, Sunset Boulevard

Giorno 3: LOS ANGELES - DISNEYLAND - PALM SPRINGS (172 KM)
Partenza da Los Angeles per percorrere un breve tragitto fino ad Anaheim, casa di Mickey Mouse e l'originale Disneyland. Potrete esplorare questo luogo di fantasia e magia prima di continuare verso la soleggiata Palm Springs, un'oasi nel deserto.
Punti di interesse a Palm Springs
Copy Katz - Showroom & Backstage Bistro, Copy Katz - Showroom & Backstage Bistro, Historic Inns, Indian Canyons, Joshua Tree National Park, Palm Springs Aerial Tramway, The Fabulous Palms Springs Follies

Giorno 4: PALM SPRINGS - GRAND CANYON (657 KM)
Da Palm Springs proseguirete verso est oltrepassando Palm Desert, Indian Wells e la vasta Coachella Valley e attraverserete il Joshua Tree National Park. Dirigetevi verso est tra le terre desertiche della barriera rocciosa e i Saguaro cactus nella Verde Valley. Da qui potrete percorrere un tragitto che vi da l'opportunità di visitare il Montezuma Castle, la ben protetta riserva dei nativi indiani, prima di proseguire verso nord in direzione di Pedona, incantevole cittadina circondata dalle rocce rosse dell'Oak Creek Canyon. Scendete attraverso Oak Creek Canyon per Flagstaff, e continuate per il fantastico Grand Canyon.

Il Grand Canyon si è formato per l'erosione esercitata dal fiume Colorado nel corso di milioni di anni, è una tappa d'obbligo per chi vuole ammirare le bellezze dell'Ovest: una gola lunga più di 350 Km e profonda fino a 2000 m. e vi scorre il fiume Colorado per circa 450 Km dei suoi 2300 Km di percorso, formando una settantina di cascate.

 

Giorno 5: GRAND CANYON - MONUMENT VALLEY NAVAJO TRIBAL PARK (283 KM)
Tempo a disposizione per scoprire il Grand Canyon, per poi partire seguendo la splendida strada panoramica che conduce alla vostra meta attraverso la Navajo Country e fare una tappa a Cameron per visitare uno dei negozi di artigianato dei nativi americani. Poi potete giungere al Painted Desert. Intraprenderete un giro per le comunità indiane della zona fino ad arrivare alla Monument Valley dove troverete torri monolite di terra rossa con 1000 piedi di altezza dal fondo della valle.

Giorno 6: MONUMENT VALLEY - LAKE POWELL / PAGE - BRYCE CANYON (435 KM)
Partenza a nord verso lo Utah passando attraverso Kanab e il Lake Powell, lago artificiale creato dalla costruzione della diga di Glen Canyon, che trasformò il Colorado River in un grande lago lungo più di 300 km. Arriverete poi al parco nazionale di Bryce Canyon, percorrendo alcune delle strade panoramiche più affascinanti degli Stati Uniti. Una volta giunti a Bryce Canyon potrete ammirare i colori e le forme delle sue particolari rocce scolpite dall'erosione dell'acqua. Il ferro ossidandosi ha dato alle rocce il colore rosso, giallo e marrone, mentre la manganese ossidandosi ha contribuito a dare il colore di lavanda. I più bei colori del parco si ravvivano con la luce dell'alba e del tramonto.
Bryce Canyon rimane aperto tutto l'anno ma se possibile, visitatelo nel periodo fuori stagione che va da ottobre a maggio. Tra l'autunno e inverno infatti, la temperatura resta più fresca e troverete meno visitatori e spettacolari esibizioni di fiori selvaggi.

Giorno 8: BRYCE CANYON - ZION NATIONAL PARK - LAS VEGAS (397 KM)

Dopo aver esplorato il supernaturale Bryce Canyon, ritornate verso sud fino al parco nazionale di Zion, affascinante parco naturale, percorso dal Virgin River che ha creato con la sua millenaria erosione incredibili formazioni rocciose nel corso dei secoli. Qui troverete delle testimonianze naturali di come il vento e l'acqua possono modellare la roccia e creare qualcosa di spettacolare come Three Patriarchs, Bridge Mountain, White Throne e il tempio nascosto di Sinawava. Dopo aver visitato il parco, proseguite per un breve tratto verso sud in direzione St. Gorge.
Se desiderate potete dedicare dell'ulteriore tempo per visitare in modo più approfondito il parco nazionale di Zion. Dallo Zion National Park potrete dirigervi verso Las Vegas, la capitale del'intrattenimento. Lungo il tragitto consigliamo una deviazione per ammirare la gigantesca diga Hoover che chiude il fiume Colorado per formare Lake Mead, al confine tra Arizona e Nevada, il più grande lago artificiale degli Stati Uniti.
Punti di interesse a Las Vegas
Area 51, Casinò, Fashion Show Las Vegas, Fremont Street, Hoover Dam, Lake Mead, Las Vegas Premium Outlets, Valley of the Fire

Giorno 9: LAS VEGAS - DEATH VALLEY (228 KM)
Da Las Vegas viaggerete in direzione Ovest attraversando il deserto di Amargosa. Potrete fare una sosta fotografica al Badwater, a 84 piedi sopra il livello del mare, o raggiungere il Zabriskie Point per avere delle viste spettacolari della vallate. Raggiungerete Death Valley National Park, suggestivo deserto californiano per lo più roccioso prodotto da antichi sconvolgimenti geologici. Questa area di aspri contrasti offre luoghi desolati che includono il più alto punto dell'emisfero ovest e montagne con 3.350 di altezza. È uno dei luoghi più caldi della terra, la sua conformazione morfologica è molto particolare e la rende unica nel suo genere, si passa da quote di quasi 1500 metri a quote addirittura al di sotto del livello del mare.
N.B. Segnaliamo che in estate alla Death Valley la temperatura può raggiungere i 57 gradi.

Giorno 10: DEATH VALLEY/RIDGECREST - YOSEMITE PARK (383 KM)
Partendo dalla Death Valley, la regione più calda del mondo, potrete arrivare fino allo Yosemite National Park, una parco di rara bellezza. N.B. Vi segnaliamo che da metà Settembre a metà Giugno il Tioga Pass potrebbe essere chiuso, si renderà quindi necessario passare da Fresno per raggiungere il Parco Nazionale di Yosemite. Tempo a disposizione per ammirare lo splendore della natura del Parco.

Giorno 11: YOSEMITE PARK - SAN FRANCISCO (264 KM)
Dallo Yosemite dirigendovi verso San Francisco potrete ammirare lo spettacolare paesaggio della Yosemite Valley fino a raggiungere la "Gold Rush Country", la regione battuta dai cercatori d'oro nel tardo Ottocento. Attraverserete la Central Valley Californiana, passando per la lussureggiante Valle di San Joaquin per arrivare a San Francisco: una città ricca di colline e caratterizzata dalla sua splendida baia.
Punti di interesse a San Francisco
Chinatown, Downtown, Fisherman's Wharf, Golden Gate Park, Haight-Ashbury, North Beach, San Francisco Bay

Giorno 12: SAN FRANCISCO
San Francisco é nota per Chinatown, il Japan Center, l'Embarcadero e Fisherman's Wharf. Altre attrazioni sono il Civic Center, il Cable Car Museum, lo Zoo, il Golden gate Bridge, il Twin Peaks observatory, Union Square e tanto altro.

Giorno 13: SAN FRANCISCO - SAN SIMEON (387 KM)
Viaggiate verso sud per Monterey passando per Fisherman's Wharf e Cannery Row. La 17-Mile Drive vi condurrà attraverso la costa della penisola fino a raggiungere Carmel. Lungo il tragitto consigliamo di fare una sosta per visitare Cannery Row e i suoi eleganti negozi, proseguire poi lungo la "17 Mile Drive" per ammirare spettacolari scorci del litorale e dell'Oceano Pacifico. Continuate per Big Sur fino a raggiungere San Simeon.

Giorno 14: SAN SIMEON - LOS ANGELES (395 KM)
Partendo da Santa Maria potrete dirigervi a Sud verso Los Angeles. Lungo il tragitto vi consigliamo di fare una sosta a Santa Barbara, cittadina turistica adagiata su una stretta lingua di terra tra le ripide montagne di Santa Ynes e l'oceano. La spiaggia di Santa Barbarbara é molto esclusiva ed offre un'ambiente rilassante dal clima Mediterraneo. Il porto della città é collegato con le isole di Santa Rosa e Santa Cruz. Possibilità di prolungare il viaggio per visitare questa bellissima città e dintorni.

Giorno 15: LOS ANGELES - ITALIA

Riconsegna auto in aeroporto e volo per l'Italia.

 

LA QUOTA COMPRENDE:

    - Sistemazione negli hotel elencati con Trattamento di solo pernottamento tranne dove diversamente indicato
    - Tasse locali in hotel
    - Noleggio auto Categoria Economica
    - Tasse ed oneri automobilistici
    - Assistenza in loco e in Italia per tutto il viaggio

     

LA QUOTA NON COMPRENDE:

- Volo a/r dall'Italia e Tasse aeroportuali su richiesta

- Trasferimenti ed Escursioni su richiesta

- Il deposito cauzionale per la vettura
- I pasti e le bevande

- Assicurazione medico - bagaglio €. 60 a persona

- Assicurazione medica illimitata facoltativa €. 130 a persona

- Assicurazione annullamento facoltativa €. 50 a persona

- Pedaggi e parcheggi e Multe
- Eventuali ingressi a parchi, musei o attrazioni
- Tutto quanto non indicato in "le quote comprendono".

 

Volo:
Il volo è facoltativo e viene quotato al momento della prenotazione perché può variare a seconda del periodo e delle proprie esigenze. Poiché, la quota del volo può variare di giorno in giorno, per avere una quotazione sicura si devono bloccare i voli (SENZA IMPEGNO), e sono necessari Nome e Cognome di tutti i partecipanti

 

**************************************************************************

Se tra le proposte indicate non trovate quella di vostro gradimento contattateci ugualmente e costruiremo il viaggio ad hoc per voi!

 

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA PER L’INGRESSO NEL PAESE

Passaporto:
necessario.
Per entrare negli Stati Uniti nell’ambito del programma "Viaggio senza Visto" (Visa Waiver Program) è necessario ottenere un'autorizzazione ESTA (Electronic System for Travel Authorization). L'autorizzazione, che ha durata di due anni, o fino a scadenza del passaporto, va ottenuta prima di salire a bordo del mezzo di trasporto, aereo o navale, in rotta verso gli Stati Uniti accedendo, almeno 72 ore prima della partenza, tramite Internet al Sistema Elettronico per l’Autorizzazione al Viaggio (ESTA) (Electronic System for Travel Authorization) - sito https://esta.cbp.dhs.gov .

Mete più cliccate
Condizioni d'uso del sito*

Dichiaro di aver letto e di accettare le condizioni generali di utilizzo del servizio.

Richiesta di consenso al trattamento dati*

Dichiaro di aver letto l'Informativa e sono consapevole che il trattamento dei dati è necessario per ottenere il servizio del sito e dichiaro di essere maggiorenne.

Vi autorizzo al trattamento dei miei dati per ricevere informazioni promozionali mediante posta, telefono, posta elettronica, sms, mms, effettuare analisi statistiche, sondaggi d'opinione da parte di Edizioni Master S.p.A.

Acconsento

Non acconsento

Vi autorizzo alla comunicazione dei miei dati per ricevere informazioni promozionali mediante posta, telefono, posta elettronica, sms, mms, effettuare analisi statistiche, sondaggi d'opinione da parte di aziende terze.

Acconsento

Non acconsento