Offerte viaggi San Francisco Stati Uniti d'America, novembre 2018 - San Francisco Fly & Drive: Rocky Mountaina partire da € 1046,00

Proposta: 501-56854 Operatore:
San Francisco Fly & Drive: Rocky Mountain
Località: San Francisco (Stati Uniti d'America)
Tipologia: Avventura
Adatto per: Tutti
Durata: 14 notti
Validità dal: 15 marzo 2018al: 31 dicembre 2018
Offerta: Auto + soggiorno
Struttura: Hotel Trattamento: Solo pernottamento
Prezzo a partire da
€ 1046,00
a persona

Richiedi un preventivo personalizzato

Viaggio on the road alla scoperta di un fantastico paese per conoscere la sua natura, i suoi popoli, i suoi paesaggi. Riuscirete a raggiungere alcuni dei più bei luoghi del Paese, viaggiando in piena libertà, senza sottostare ad orari o tabelle di marcia prefissate.

  • gallery gallery
  • gallery gallery
  • gallery gallery
  • gallery gallery
  • gallery gallery
  • gallery gallery

PROGRAMMA SUGGERITO (ma modificabile in ogni sua parte)

1° Giorno SAN FRANCISCO
Arrivo a San Francisco e trasferimento libero in hotel. Resto della giornata a disposizione per esplorare la città e i dintorni. Percorrere le vie a saliscendi sui famosi tram locali, le cable cars o visitate i famosi Sausalito e Muir Woods attraversando il Golden Gate.

2° Giorno
SAN FRANCISCO-SACRAMENTO-LAKE TAHOE-RENO (394 km)
Si lascia la Costa del Pacifico per dirigersi verso le montagne della Sierra Nevada. Si attraversano Sacramento, capitale della California e famosa regione della Corsa all'Oro del 1849 per raggiungere, al confine con il Nevada, il lago Tahoe, incastonato fra le montagne coperte di foreste.
Lasciate le montagne, il viaggio continua verso la scintillante vita notturna di Reno.

3° Giorno
RENO-WINNEMUCCA-ELKO-TWIN FALLS  (728 km)
L'altopiano del Nevada settentrionale è una distesa battuta dal vento coperta di cespugli e percorsa da branchi di cavalli mustang. Un paesaggio desolato, ma suggestivo costellato da vecchie cittadine minerarie e nuovi insediamenti con casinò, come Elko. Dopo aver attraversato il confine con lo stato dell'Idaho si arriva a Twin Falls, che prende il nome dalle cascate Shoshone, più alte delle cascate del Niagara.

4° Giorno
TWIN FALLS-IDAHO FALLS-YELLOWSTONE NATIONAL PARK (434 km)
La Highway 93 segue la pianura basaltica dello Snake River fino al Craters of the Moon National Monument con il suo impressionante panorama vulcanico per poi lasciarsi alle spalle le Idaho Falls dirigendosi verso le pendici delle Montagne Rocciose. La fertile pianura di questa regione è famosa per i suoi abbondanti raccolti di patate. Dai campi coltivati si passa alle foreste man mano che ci si avvicina a Yellowstone. Pernottamento a West Yellowstone, all'esterno del parco.

5° Giorno
YELLOWSTONE NATIONAL PARK
Giornata da dedicare alla visita del parco.Yellowstone è il primo parco nazionale del mondo ed uno dei più grandi degli Stati Uniti. Il parco concentra il più alto numero di fenomeni idrotermali della terra: circa 200 geyser fumanti, con ribollimenti di fango, conosciuti come mud pots, laghi limpidi, cascate tonanti e panorami spettacolari ai quali si aggiunge l’importante presenza della fauna selvatica che include lupi, orsi e bufali.

6° Giorno
YELLOWSTONE NATIONAL PARK-GRAND TETON NATIONAL PARK-JACKSON HOLE AREA-CASPER (490 km)
Lasciandosi alle spalle il parco dello Yellowstone, si arriva al parco nazionale di Grand Teton. Questa aguzza catena montuosa fa da maestoso sfondo al lago Jackson. Si valica il passo Togwotee e si scende nella riserva indiana Arapaho di Wind River; passata l’area di Jackson Hole si prosegue per Casper, al centro di una regione ricca di petrolio, gas naturale, carbone ed uranio.

7° Giorno
CASPER-CHEYENNE-ROCKY MOUNTAIN NATIONAL PARK/ESTES PARK-BOULDER-DENVER (592 km)
Il viaggio prosegue in direzione sud verso la capitale del Wyoming, Cheyenne, che prende il nome dagli indiani che per secoli avevano abitato le praterie, per poi entrare nel Colorado lasciare la highway per la salita fino ad Estes Park, seguendo la panoramica Trail Ridge Road che attraversa il Rocky Mountain National Park, uno dei complessi montuosi più alti e maestosi degli States, per poi ridiscendere dalle Montagne Rocciose attraversando Boulder e raggiungere Denver in serata.

8° Giorno
DENVER
Nonostante i suoi inizi da Wild West, la capitale del Colorado è diventata una città cosmopolita e sofisticata. Con gli ottimi spettacoli e intrattenimenti e musei di livello internazionale, offre moltissimo al visitatore. La giornata sarà memorabile sia che visitiate il celebre giardino botanico o la zecca, il Campidoglio o la fabbrica di birra Coors a Golden.

9° Giorno
DENVER-GRAND JUNCTION-CANYONLANDS NATIONAL PARK-ARCHES NATIONAL PARK-MOAB  (571 km)
Lasciandosi alle spalle Denver si prosegue verso ovest per una sosta a Grand Junction, rinomata per gli splendidi vigneti. Entrate quindi nel selvaggio Utah meridionale arrivando a Moab, al limitare del parco nazionale di Arches. Modellato dall'azione di vento e pioggia, il parco contiene un alto numero di archi di pietra naturale, paesaggio ideale al tramonto.

10° Giorno
MOAB
Giornata a disposizione. Moab è il punto di partenza ideale per escursioni in fuoristrada, in aereo, discese di rapide in gommone o escursioni in canoa negli spettacolari parchi dei dintorni: Arches, Canyonlands e Dead Horse.

11° Giorno
MOAB-BRYCE CANYON NATIONAL PARK (426 km)
Lasciando scorrere i magnifici paesaggi della Grand Staircase si raggiunge Capitol Reef, un parco nazionale caratterizzato dal varie e spettacolari formazioni rocciose. Nel pomeriggio arrivo previsto  a Bryce Canyon, la terra degli “hoodoo”, le guglie che caratterizzano questo grandioso anfiteatro roccioso.

12° Giorno
BRYCE CANYON NATIONAL PARK-PAGE/LAKE POWELL NATIONAL RECREATION AREA-GRAND CANYON N. PARK (465 km)
Consigliamo una partenza di buon mattino per poter apprezzare il panorama dell’alba al Bryce Canyon prima di continuare il viaggio attraversando il confine con l'Arizona per arrivare a Page, sul lago Powell, lago artificiale formato dalla diga di Glen Canyon e lungo circa 300 km. Si prosegue per il Grand Canyon, uno dei più grandiosi scenari naturali del mondo, pareti alte migliaia di metri erose dal fiume Colorado nel corso di milioni di anni. Da non perdere il tramonto da Hopi Point.

13° Giorno
GRAND CANYON NATIONAL PARK-LAS VEGAS (442 km)
Le primissime ore del mattino sono perfette per ammirare il Grand Canyon all'alba prima di continuare il viaggio in direzione di Seligman, che un tempo è stata una cittadina piena di attività sulla Route 66. Il tratto di strada da qui a Kingman è il più lungo rimasto della strada storica originale. Proseguimento per Las Vegas, lo scintillante miraggio nel deserto.

14° Giorno
LAS VEGAS
Giornata a disposizione per relax in piscina, per tentare la fortuna nei casinò e visitare alcuni degli alberghi più famosi, che sono in realtà giganteschi parchi di divertimento con le mille attrazioni della città.

15° Giorno
LAS VEGAS
Rilascio auto in aeroporto e volo per l'Italia

I prezzi si intendono per persona HOTEL + AUTO in camera doppia con auto di categoria Economica
Prezzi per camera singola, tripla e quadrupla su richiesta

La quota comprende:
- Sistemazione in hotel (la quota fa riferimento ad hotel standard. Il prezzo potrebbe subire variazioni in base alla disponbilità)
- Trattamento di solo pernottamento tranne se diversamente indicato
- Tasse locali
- Noleggio auto economy dotata di aria condizionata, cambio automatico e radio
- Chilometraggio illimitato
- Assicurazione di base
- Tasse ed oneri automobilistici
- Assistenza in loco e in Italia per tutta la durata del viaggio

La quota non comprende:
- Volo da/per l'Italia (richiedeteci la nostra miglior tariffa)
- Trasferimenti ed Escursioni (possibili su richiesta)
- Quota d'Iscrizione: €. 40,00 per persona
- Assicurazione integrativa medico (massimale €. 10,000) - bagagllio - annullamento: 3% del totale del viaggio
- Assicurazione medico integrativa su richiesta (da €. 200,000 a €. 1,000,000)
- Il deposito cauzionale per la vettura
- I pasti e le bevande
- Pedaggi e parcheggi
- Eventuali ingressi a parchi, musei o attrazioni
- Tutto quanto non espressamente indicato in "le quote comprendono".

Bambini:
I bambini (0-16 anni non compiuti) sono gratuiti in camera con almeno 2 adulti paganti a seconda dell'albergo. N. B. Il prezzo per gli ADULTI che viaggiano con bambini non è quello in camera tripla (nel caso in cui hanno 1 bambino) o quadrupla (2 bambini), ma quello della camera doppia. Mentre il o i bambino/i non pagano hotel + auto ma solo le assicurazioni.
NON PIU’ DI 4 PERSONE POSSANO DORMIRE NELLA STESSA CAMERE ANCHE SE BAMBINI. Quindi per una famiglia di 2 adulti e 3 bambini si dovranno NECESSARIAMENTE prendere 2 camere.

Tipo di auto noleggiabili
Gruppo A (Economy): Hyundai Accent
Gruppo B (Compact - 2/4 porte): Ford Focus
Gruppo C (Midsize 2/4 porte): Mazda 6
Gruppo D (Standard - 2/4 porte): Pontiac G
Gruppo F (Full Size - 4 porte): Chevlolet Impala
Gruppo G (Premium): Mercury Grand Marquis
Gruppo I (Luxury): Lincoln Tower o Cadillac DTS
Gruppo U (Convertible): Sebring o Mustang Convertible
Gruppo R (Mini Van 2WD – 6/7 posti): Toyota Sienna
Gruppo L (Midsize SUV - 4WD/2WD): Toyota Rav 4
Gruppo Q4 (Midsize SUV 4/5 posti - 4WD/2WD): Chevrolet Trailblazer
Gruppo T (Grande SUV - 8 posti 2WD): Ford Expedition
Gruppo T6 (Sports Utility Vehicle - 8 posti - 4WD Premium Extra Capacity): GMC Yukon XL

Extra disponibili:
Navigatore GPS
Guidatori supplementari
Pieno di benzina
Seggiolini per Bambini

Volo:
Il volo è facoltativo e viene quotato al momento della prenotazione perché può variare a seconda del periodo e delle proprie esigenze. Poiché, la quota del volo può variare di giorno in giorno, per avere una quotazione sicura si devono bloccare i voli (SENZA IMPEGNO), e sono necessari Nome e Cognome di tutti i partecipanti

Documenti necessari:
Per recarsi negli Stati Uniti d’America senza necessità di visto, sono validi i seguenti passaporti:
- passaporto elettronico, unico tipo di passaporto che viene rilasciato a partire dal 26 ottobre 2006.
- passaporto a lettura ottica rilasciato o rinnovato prima del 26 ottobre 2005
- passaporto con foto digitale rilasciato fra il 26 ottobre 2005 e il 26 ottobre 2006

A partire dal 12 gennaio 2009, tutti coloro che si recano negli Stati Uniti, nell’ambito del Programma Viaggio senza Visto, devono ottenere un'autorizzazione al viaggio elettronica, prima di salire a bordo del mezzo di trasporto, aereo o navale, in rotta verso gli Stati Uniti.
La U.S. Customs and Border Protection (CBP) informa che a partire dall’8 settembre 2010 i viaggiatori dei paesi aderenti al Visa Waiver Program (WVP) dovranno pagare l’importo di $ 14 all’atto della richiesta dell’autorizzazione ESTA (Electronic System for Travel Authorization).

Mete più cliccate
Condizioni d'uso del sito*

Dichiaro di aver letto e di accettare le condizioni generali di utilizzo del servizio.

Richiesta di consenso al trattamento dati*

Dichiaro di aver letto l'Informativa e sono consapevole che il trattamento dei dati è necessario per ottenere il servizio del sito e dichiaro di essere maggiorenne.

Vi autorizzo al trattamento dei miei dati per ricevere informazioni promozionali mediante posta, telefono, posta elettronica, sms, mms, effettuare analisi statistiche, sondaggi d'opinione da parte di Edizioni Master S.p.A.

Acconsento

Non acconsento

Vi autorizzo alla comunicazione dei miei dati per ricevere informazioni promozionali mediante posta, telefono, posta elettronica, sms, mms, effettuare analisi statistiche, sondaggi d'opinione da parte di aziende terze.

Acconsento

Non acconsento

'); }