Offerte viaggi Città del Messico Messico, dicembre 2017 - Tutto Messico Quarto Itinerarioa partire da € 3080,00

Proposta: 4103-90365 Operatore:
Tutto Messico Quarto Itinerario
Località: Città del Messico (Messico)
Tipologia: Capitali e città d'arte - Mare - Natura
Adatto per: Gruppi
Durata: 12 notti
Validità dal: 06 dicembre 2017al: 31 ottobre 2018
Partenze da: Italia
Offerta: Volo + soggiorno
Struttura: Hotel (4*) Trattamento: Mezza pensione
Prezzo a partire da
€ 3080,00
a persona

Richiedi un preventivo personalizzato

PARTENZE 2018 a date fisse
Quote a partire da Euro 3.080

TUTTO MESSICO QUARTO ITINERARIO

1° GIORNO ITALIA > CITTÀ DEL MESSICO
Benvenuti a bordo. Arrivo a Città del Messico in serata.

 

 2° GIORNO CITTÀ DEL MESSICO
(colazione, pranzo)
Emozionante, immensa, festosa. Mexico City è lo Zocalo,
il Palazzo nazionale, la zona rosa, il mercato delle
Streghe, il Museo di antropologia, i mariachi e una
cucina fantastica. E ancora, il sito archeologico di Teotihuacan,
il “Luogo dove nascono gli Dei” in lingua
Azteca con le Piramidi del Sole e della Lunacollegate
attraverso il “Viale dei Morti” al Tempio delle Farfalle a
quello di Quetzalcoatl e alla Cittadella.

 

 3° GIORNO CITTÀ DEL MESSICO > TAJIN
> VERACRUZ
(colazione)
“Tajin” significa la “Citta’ del Tuono” ed è un imponente
complesso archeologico considerato dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità.

Poi si costeggiano le rive del
Golfo del Messico fino a a Veracruz, antico porto
d’entrata per i colonizzatori spagnoli.

 

 4° GIORNO VERACRUZ > SALAPA > PUEBLA
(colazione)
Fu Hernan Cortes a fondare Veracuz: il conquistatore
dell’Impero Azteca sbarcò qui nel marzo 1519. Si potranno
ammirare il Palazzo Municipale, la Cattedrale
dedicata a Maria Assunta e la Piazza Principale. Si prosegue
per Xalapa, capitale dello Stato di Veracruz. Il
Museo Antropologico di Xalapa è secondo, come importanza,
solo a quello di Città del Messico: si visiterà
nel primo pomeriggio. Al termine proseguimento a
Puebla seguendo l’antica Rotta di Cortes: un paio d’ore
di cammino.

 

 5° GIORNO PUEBLA > CITTÀ DEL MESSICO
(colazione)
Il fascino del Messico coloniale resiste nelle case, nelle
strade, negli edifici di Puebla. Come la famosa chiesa
di San Domenico che ospita la cappella del Rosario,
una delle maggiori espressioni del barocco messicano.
Rientro a Città del Messico.

 

 6° GIORNO CITTÁ DEL MESSICO
> TUXTLA GUTIERREZ
> SAN CRISTÓBAL DE LAS CASAS
(colazione, pranzo)
È il giorno del Chiapas. E dell’avventura. Nel Canyon
del Sumidero, una profonda fenditura nella terra invasa
da un impetuoso corso d’acqua sul quale si naviga
con una lancia. Ci si sente minuscoli e fragili in mezzo
ad alte pareti rocciose che arginano il fiume, tra liane
e richiami di animali: esperienza indimenticabile. Proseguimento
per San Cristobal de las Casas.

 

 7° GIORNO SAN CRISTÓBAL DE LAS CASAS
(colazione)
Fondata dagli spagnoli a 2.300 metri di altezza San
Cristobal de las Casas ha un colorito mercato locale
dove centinaia di indigeni si ritrovano per vendere i
loro prodotti. Visita alla chiesa barocca di Santo Domingo
e poi alle comunità indigene di San Juan Chamula e
Zinacantan. Si verrà ospitati da una famiglia zinacanteca
per preparare e gustare autentiche “tortillas” e degustare
un bicchierino di “Pox”, il tequila dei Maya.

 

 8° GIORNO SAN CRISTÓBAL DE LAS CASAS
> AGUA AZUL > PALENQUE
(colazione, pranzo)
Immersa nella foresta, Palenque è forse il più romantico
sito archeologico del Messico, dove i Maya si stabilirono
nel 100 a.C. Si attraversa la verde e spettacolare Sierra
Madre Sur, con una breve sosta alle cascate di Agua Azul.

 

 9° GIORNO PALENQUE > CAMPECHE
(colazione, pranzo)
Ai bordi della giungla tropicale, Palenque custodisce
il Tempio delle Iscrizioni, con la tomba di Pakal, che
governò la città: splendida la sua preziosa maschera
di giada, capolavoro dell’arte Maya. Partenza per Campeche
e breve visita della Città Antica racchiusa e
fortificata con torri e muraglie, innalzate dagli spagnoli
per difendere la Colonia dalle incursioni dei pirati.

 

 10° GIORNO CAMPECHE > UXMAL > MERIDA
(colazione, pranzo)
Uxmal significa “costruito tre volte” e qui si possono ammirare
i resti della città Maya fiorita tra il III ed il X secolo.
L’edificio più suggestivo è la Piramide dell’Indovino.
Arrivo a Merida, “La Cittá Bianca”, con residenze dell’epoca
coloniale che testimoniano un passato di ricchezza, grazie
ai commerci delle fibre di agave. Sosta nella Piazza Principale,
dove si potranno ammirare i principali monumenti
della città: la Cattedrale, il Palazzo del Governo, il Palazzo
Municipale e la Casa di Montejo.

 

 11° GIORNOMERIDA > CHICHEN ITZA
> RIVIERA MAYA
(pensione completa)
Partenza per la Riviera Maya, 130 chilometri di spiagge fra
Cancun e Tulum. Visita alla zona archeologica di Chichen
Itza, capitale Maya dello Yucatan, dove si possono ammirare
imponenti monumenti come il tempio di Kukulkan, il
tempio dei Guerrieri, il gioco della palla ed il pozzo dei
sacrifici. Sosta al “Cenote” Saamal dove si potrà fare un
bellissimo bagno. In serata arrivo nella Riviera Maya.

 

 12° GIORNO RIVIERA MAYA > CANCUN > ITALIA
(colazione)
Comincia il viaggio di ritorno. Arrivederci Messico.

 

 13° GIORNO ITALIA
Bentornati a casa.

Mete più cliccate
Condizioni d'uso del sito*

Dichiaro di aver letto e di accettare le condizioni generali di utilizzo del servizio.

Richiesta di consenso al trattamento dati*

Dichiaro di aver letto l'Informativa e sono consapevole che il trattamento dei dati è necessario per ottenere il servizio del sito e dichiaro di essere maggiorenne.

Vi autorizzo al trattamento dei miei dati per ricevere informazioni promozionali mediante posta, telefono, posta elettronica, sms, mms, effettuare analisi statistiche, sondaggi d'opinione da parte di Edizioni Master S.p.A.

Acconsento

Non acconsento

Vi autorizzo alla comunicazione dei miei dati per ricevere informazioni promozionali mediante posta, telefono, posta elettronica, sms, mms, effettuare analisi statistiche, sondaggi d'opinione da parte di aziende terze.

Acconsento

Non acconsento