Offerte viaggi Quito Ecuador, marzo 2017 - Gran Tour Ecuador E Galapagos Speciale Ferragostoa partire da € 4470,00

Proposta: 3897-87362 Operatore:
Gran Tour Ecuador E Galapagos Speciale Ferragosto
Località: Quito (Ecuador)
Tipologia: Mare - Natura - Itinerari insoliti
Adatto per: Tutti
Durata: 10 notti
Validità: 08 agosto 2017
Partenze da: Roma
Offerta: Volo + soggiorno
Struttura: Hotel (4*) Trattamento: Pensione completa
Prezzo a partire da
€ 4470,00
a persona

Richiedi un preventivo personalizzato

GRAN TOUR ECUADOR E GALAPAGOS SPECIALE FERRAGOSTO

volo da Roma + tour con guida parlante italiano + escursioni in pensione completa a partire da euro 4470.00 + spese

  • gallery gallery
  • gallery gallery
  • gallery gallery

GRAN  TOUR EQUADOR E GALAPAGOS SPECIALE FERRAGOSTO

 

Viaggio con altri partecipanti, Volo incluso, 12 giorni - 10 notti

In breve:
Tour di gruppo di Ferragosto 2017 in Ecuador e Galapagos. Include volo da Roma, guida in italiano, quasi tutti i pasti e buon livello alberghiero, un fitto programma di escursioni. Alle Galapagos si pernotta in due isole diverse, in hotel.

 

8 agosto: Roma  Madrid  Quito
Ritrovo dei partecipanti presso l’aeroporto di Roma FCO e partenza per Madrid; cambio aeromobile e proseguimento per l’Ecuador, pasto a bordo.
All’arrivo incontro con la guida, trasferimento e sistemazione in albergo.

9 agosto: Quito, visita città (B,L) 
Prima colazione e incontro con la guida.
Il viaggio inizia con passeggiata nella città vecchia nella strada più antica della città, La Ronda che ha ospitato musicisti, poeti e uomini politici e di cultura nei secoli. Qui si scoprono le tradizioni culinarie della città coloniale con una sosta per avere una spiegazione delle diverse spezie locali che vengono utilizzate nella tipica gastronomia ecuadoriana. Si Prosegue per l’esposizione di prodotti artigianali in metallo e legno, creati per abbellire le chiese tradizionali e per la decorazione dei mobili. Sosta anche alla casa del gelato per provare tutti i diversi sapori ecuadoriani utilizzati per creare un'esperienza autentica. Particolare attenzione verrà data al cioccolato dell'Ecuador e alla sua produzione. Si prosegue per Piazza Indipendenza, circondato da importanti edifici storici. Visita della Cattedrale (XVI secolo), del Palazzo Presidenziale, della Chiesa del Sagrario (XVII secolo), della Compañia de Jesus (XVII secolo), una delle più belle chiese barocche del Sud America, e la Chiesa di San Francisco e Monastero, costruito pochi mesi dopo l'arrivo degli spagnoli (XVI secolo).
Pranzo in ristorante, pomeriggio libero e pernottamento in hotel.

10 agosto: Quito, Cotopaxi, Lasso (B,L)
Prima colazione e inzio del viaggio verso sud lungo la strada Panamericana conosciuta come "The Volcanoes viale", in direzione ci Cotopaxi, il vulcano attivo più alto del mondo (5.897 m). Si raggiunge l’ingresso del parco nazionale per proseguire su una splendida strada tra foreste di pini fino a raggiungere Limpiopungo, un lago andino di origine glaciale situato a 3.800 m, lungo le pendici del magnifico vulcano Cotopaxi. Se le condizioni atmosferiche lo consentono si arriva fino al parcheggio situato a 4.500 metri, per proseguire a piedi fino al rifugio a 4.800 metri. Pranzo in ristorante e nel pomeriggio proseguimento per Lasso; sistemazione in hotel e cena libera.

11 agosto: Lasso, Quilotoa, Riobamba (B,L)
Prima colazione in albergo e proseguimento in mattinata per il lago vulcanico di Quilotoa per ammirare il paesaggio pittoresco, scoprendo il modo in cui vivono e lavorano le piccole comunità rurali indigene e i loro coloratissimi mercati locali. Il lago verde smeraldo scintillante si trova all'interno del cratere di un vulcano spento e garantisce una vista mozzafiato. 
Pranzo in ristorante e nel pomeriggio partenza per Riobamba.
Sistemazione in hotel, cena libera e pernottamento.

12 agosto: Riobamba, Treno dei vulcani, Ingapirca, Cuenca (B,L)
La mattina presto, dopo la prima colazione, si prosegue per la città di Alausi per salire sul famoso treno che conduce al ben noto "Naso del Diavolo". A causa della accidentata topografia della regione questa opera è un capolavoro di ingegneria ferroviaria, famosa come la ferrovia più difficile del mondo. La discesa è molto particolare e il tragitto inizia a 2.346 m.slm e scende fino a 1.860 m. in soli 30 minuti, sulla via ferrata scolpita a zigzag sul versante della montagna. Si prosegue alle Rovine di Ingapirca dove è prevista una bella passeggiata in questo luogo che conduce indietro nel tempo: queste sono le rovine Inca meglio conservate dell’Ecuador. 
Pranzo in ristorante e partenza per Cuenca; sistemazione in albergo, cena libera e pernottamento.

13 agosto: Cuenca, Guayaquil (B,L)
Prima colazione e visita a piedi della bella città coloniale di Cuenca, alla nuova e alla vecchia cattedrale, al Parco Calderon e a quello dei fiori, alla città vecchia e al museo di arte moderna.
Dopo il pranzo proseguimento in bus per Guayaquil, sistemazione in albergo e pernottamento.

 

14 agosto: Guayaquil  Galapagos (B,L,D) 
Tijeretas Hill - Playa Mann
Prima colazione e volo per le isole Galapagos, dove saremo ricevuti dalle guide e trasferimento in albergo. La prima tappa della scoperta delle isole è al Centro de Interpretacion, dove il percorso ci porta attraverso la storia delle Isole Galapagos, con i suoi patrimoni naturali, umani e di conservazione. Al termine della visita rientro in hotel per il pranzo. Nel pomeriggio partenza per la visita di Cerro Tijeretas, località dove si potrà osservare la vegetazione endemica e nativa dell’isola e dove si potranno osservare la sula dai piedi azzurri, il pellicano e due specie di fregate: la fregata e la fregata magnifica. Si continua poi con una camminata di circa 2,5 Km lungo un sentiero che permette di osservare un’affascinate panorama sull’isola e su alcune formazioni geologiche come il Leon Dormido, e dove si avrà la possibilità di nuotare assieme ai leoni marini. Successivamente visita di Playa Mann, una meravigliosa spiaggia di sabbia bianca, formatasi dalla frammentazione delle conchiglie dove si trova un’acqua cristallina ideale per effettuare snorkeling. Al termine rientro in hotel. Cena e pernottamento.

15 agosto: Galapagos (B,L,D) 
Isola di San Cristobal, altipiani e la spiaggia di Lobería 
Dopo la prima colazione trasferimento per "El Progreso", luogo che conserva l’eco delle storie enigmatiche dei primi abitanti di questa isola, come Manuel J Cobos. Si prosegue con la visita della fabbrica di zucchero che dove venivano impiegati i detenuti. Si prosegue per la LAGUNA EL JUNCO, che si trova a 700 metri sul livello del mare, una laguna di acqua dolce unica nel suo genere in tutto l'arcipelago; qui si ammira un paesaggio straordinario e si possono avvistare numerose specie di gabbiani e di fringuelli. Si visita successivamente anche La Galapaguera dove si possono ammirare le famose tartarughe giganti e il loro allevamento. Rientro in hotel per il pranzo e nel pomeriggio si prosegue per Playa la Loberia dove risiede una grande colonia di leoni marini e di uccelli, e dove si può godere di un bel bagno con possibilità di snorkeling. È inoltre possibile fare escursioni lungo un sentiero dove si possono vedere sule dai piedi azzurri, fregate, iguane marine e tartarughe marine.
Rientro in albergo, cena e pernottamento.

16 agosto: Galapagos (B,L,D)
San Cristobal  Santa Cruz: Charles Darwin Station - Las Grietas
Dopo la prima colazione trasferimento al porto per l’indimenticabile trasferimento in yacht per l'isola di Santa Cruz - Puerto Ayora, dove sono previste le escursioni della giornata. La prima sosta è alla Stazione Charles Darwin, dove si possono ammirare le iguane terrestri e l’allevamento delle centenarie tartarughe delle Galapagos.
Rientro in hotel per il pranzo. Nel pomeriggio è prevista la visita di Las Grietas, che si trova trova ad ovest di Academy Bay a Santa Cruz, dove si percorre un bel sentiero immerso in una vegetazione di carrubi e di cactus candelabro, dove è facile avvistare aironi, gabbiani anatre e fringuelli sulla bella spiaggia che ha una profondità di 12 metri e 10 metri di larghezza. Nel pomeriggio rientro in hotel, cena e pernottamento.

17 agosto: Galapagos (B,L,D)
Santa Cruz: Highlands - Twin Craters - Tortuga Bay 
Prima colazione in hotel e mattinata dedicata all’altipiano di Santa Cruz. La prima sosta è a "Los Gemelos", singolare formazione rocciosa situata a 864 metri sul livello del mare costituita da due fori sui crateri, creati a seguito del crollo della superficie della roccia. Qui è possibile fotografare gli uccelli endemici, in particolare il fringuello picchio; questo luogo è coperto da una foresta di Scalesia dove s’incunea un tunnel di lava che continua fino al "Rancho Primicias" dove si possono ammirare le tartarughe giganti nel loro habitat. Nel pomeriggio dopo il pranzo, l’ultima visita della giornata è alla famosa "Tortuga Bay Beach", una delle spiagge di sabbia più grandi dell'arcipelago, luogo ideale per nuotare e per una passeggiata. Possibilità di avvistare iguane marine, squali e tartarughe lungo un piccolo sentiero dedicato al visitatore. 
Nel pomeriggio rientro in hotel, cena e pernottamento.

18 agosto: Galapagos  Quito  Madrid (B)
Prima colazione in albergo e trasferimento in aeroporto per il volo per Quito.
Cambio aeromobile e proseguimento per l’Italia; cena e pernottamento a bordo

19 agosto: Madrid  Roma
Cambio aeromobile a Madrid e arrivo a Roma FCO in serata.

 

LEGENDA PASTI:
B= Breakfast/Prima colazione 
L= Lunch/Pranzo
D= Dinner/Cena

 

QUOTA A PERSONA: 

In Doppia/Tripla 4470 Euro 
Supplemento singola: 620 Euro 

Cambio applicato 1 EUR=1,1 USD 

DA AGGIUNGERE: 
-Tasse aeroportuali 410 Euro circa 
-Iscrizione e coperture assicurative medico-annullamento: da 120 Euro circa in funzione del prezzo totale 

Gruppo confermato con minimo 10 adesioni ricevute entro il 15 Aprile 2017

 

INFO VOLO
Volo operato dalla compagnia aerea Iberia

08 Agosto 2017 IB3239 FCO-MAD 0745 1015
08 Agosto 2017 IB6453 MAD-UIO 1235 1635
18 Agosto 2017 IB6454 UIO-MAD 2020 1400+1
19 Agosto 2017 IB3236 MAD-FCO 1555 1820
Gli orari specificati sono tutti locali, sempre da riconfermare fino alla data di partenza.

Bagaglio consentito a persona
Bagaglio da imbarcare: 1 valigia di 23 chili massimo
Bagaglio a mano: 1 valigia di 10 chili massimo. Misure 55x40x20 cm

La quota include
Voli internazionali Roma-Quito-Roma
Voli interni Quito-Galapagos-Quito
Tasse aeroportuali
In Ecuador Continentale: 
6 pernottamenti in Mezza Pensione
Trasporto con Veicolo privato
Programma in privato con guida in Italiano 
Ingressi nelle visite menzionate in programma
Alle Galapagos: 
4 pernottamenti in Pensione Completa
Programma e visite di gruppo con guida/naturalista in Italiano
programma di escursioni giornaliere tra le isole come menzionato in programma

Non include:
Biglietto di ingresso al Parco Nazionale Galapagos: US $ 100.00 + Ingala Transit: US $ 30.00 (obbligatorio, da pagare in loco)
Tutte le cene in Ecuador
Tutto quanto non specificato, mance, bevande ed extra in genere.

IMPORTANTE
-Le quote sono state elaborate in base ai cambi valutari in vigore al momento della pubblicazione della scheda; ci riserviamo quindi di adeguarle sulla base ai cambi valutari aggiornati al momento della prenotazione. 

Hotels utilizzati (o similari)
Ecuador - Cat Standard
Quito, City Art Silberstein o Fuente de Piedra I
Lasso, Hostería La Cienega
Riobamba, Mansión Santa Isabella
Cuenca, Inca Real Hotel
Guayaquil, Grand Hotel Guayaquil

Galapagos - Cat Standard
San Cristobal, Arena Blanca Eco Hotel
Santa Cruz, Hotel Fiesta

 

Documenti: per i cittadini italiani è sufficiente il passaporto, con validità non inferiore ai sei mesi al momento dell'ingresso in Ecuador. Non occorre alcun visto.

Vaccinazioni e situazione sanitaria: nessuna vaccinazione è obbligatoria né consigliata, è sufficiente portarsi farmaci di uso comune e consultare il proprio medico prima del viaggio, si raccomanda di bere sempre acqua imbottigliata.

Clima: Il clima in Ecuador varia a seconda delle altitudini e della distanza dall’equatore. In generale si possono distinguere quattro macro regioni climatiche. La costa lungo l'oceano Pacifico presenta un clima tropicale caldo umido con una stagione delle piogge molto intensa tra dicembre e maggio e una temperatura annuale che oscilla tra i 23 e i 30 °C; in Amazzonia piove tutto l’anno con una temperatura calda e umida (30/32°C) che diventa più sopportabile tra Ottobre e Dicembre quando ci sono meno piogge e meno zanzare; Sulle Ande la stagione secca si alterna a quella umida con una temperatura annuale tra i 14 a 18°C. Sulla Cordigliera Occidentale il periodo migliore è a Giugno, Luglio e settembre, mentre sulla Cordigliera Orientale la stagione migliore va da Ottobre a Febbraio; Infine le isole Galapagos hanno un clima secco con temperature medie tra i 17 °C e i 25°C durante tutto l'anno, i mesi più piovosi sono quelli tra gennaio e aprile.

Corrente elettrica: 110 Volt, è consigliata una presa all'americana.

Tassa di entrata: all'entrata alle Galapagos - aeroporto di Baltra - verrà richiesto dall'Ente Parco una tassa di entrata per ogni persona di 130 usd, circa che potrebbe variare senza preavviso (tassa NON inclusa nei nostri tour). 

Norme del Parco Nazionale: l'arcipelago è dal 1968 parte del Parco Nazionale. Esistono in loco diversi gruppi di ricerca scientifica, tra cui spicca la Stazione Scientifica Charles Darwin, i cui obiettivi sono volti alla salvaguardia e alla protezione della flora e della fauna.
Tutti i visitatori sono tenuti a rispettare l'ambiente in ogni modo e ad attenersi alle norme che verranno illustrate durante la crociera. 
Riassumendole: non si possono portare via animali, piante, conchiglie o rocce; non si può rovinare in alcuna maniera l'ambiente; si è tenuti a rispettare e a fare rispettare tutte le regole; non si può dare da mangiare e toccare gli animali; non ci si deve allontanare dai tracciati e dai sentieri del parco, né acquistare souvenirs fatti con piante o animali delle isole, o visitare il parco senza le guide ufficiali.
Gli stessi itinerari delle crociere potrebbero subire delle modifiche dal programma secondo le disposizioni delle autorità del Parco. 

Periodo migliore per i viaggi: Le Galapagos sono visitabili tutto l'anno con giugno, luglio, agosto e settembre caratterizzati dalla presenza della nebbiolina e da una temperatura media di 24°C. Il miglior periodo per una crociera va da marzo a maggio, con meno turisti e con giornate più calde e soleggiate.

Mete più cliccate
Condizioni d'uso del sito*

Dichiaro di aver letto e di accettare le condizioni generali di utilizzo del servizio.

Richiesta di consenso al trattamento dati*

Dichiaro di aver letto l'Informativa e sono consapevole che il trattamento dei dati è necessario per ottenere il servizio del sito e dichiaro di essere maggiorenne.

Vi autorizzo al trattamento dei miei dati per ricevere informazioni promozionali mediante posta, telefono, posta elettronica, sms, mms, effettuare analisi statistiche, sondaggi d'opinione da parte di Edizioni Master S.p.A.

Acconsento

Non acconsento

Vi autorizzo alla comunicazione dei miei dati per ricevere informazioni promozionali mediante posta, telefono, posta elettronica, sms, mms, effettuare analisi statistiche, sondaggi d'opinione da parte di aziende terze.

Acconsento

Non acconsento