Offerte viaggi Yerevan Armenia, gennaio 2018 - Armenia Classica, Fiori, Monasteri e Ararata partire da € 1480,00

Proposta: 4163-78194 Operatore:
Armenia Classica, Fiori, Monasteri e Ararat
Località: Yerevan (Armenia)
Tipologia: Capitali e città d'arte - Natura - Religiosità
Adatto per: Tutti
Durata: 7 notti
Validità dal: 07 giugno 2017al: 31 dicembre 2018
Offerta: Volo + soggiorno
Struttura: Hotel (3*) Trattamento: Mezza pensione
Prezzo a partire da
€ 1480,00
a persona

Richiedi un preventivo personalizzato

Armenia magica. Storia e cultura del popolo armeno. Visita ai monasteri storici, tra cui Khor Virap, ai piedi del monte Ararat, mitica sede dell'arca di Noè, e  Geghard, dove la tradizione vuole fosse custodita la sacra lancia che trafisse il costato di Gesù. Cibo e ricette, pane tradizionale Lavash e Cognac armeno.

  • gallery gallery
  • gallery gallery
  • gallery

ARMENIA CLASSICA 8dYANA
Programma di Viaggio
D1 Volo dall’Italia di cui vi forniremo gli operativi specifici in base alle vostre esigenze e alle date partenze. Arrivo a YEREVAN. Incontro con la guida armena. Cena sistemazione e pernottamento in albergo a Yerevan.
D2 Yerevan. La giornata è dedicata alle visite di alcuni musei importanti per conoscere la storia e la cultura degli armeni. Visita di Matenadaran, l’Istituto dei manoscritti e miniature antiche che custodisce più di 17.000 manoscritti e molte traduzioni di opere antiche. Memoriale del Genocidio degli Armeni del 1915, sulla collina di Tsitsernakaberd (fortezza delle rondini). Nel pomeriggio visita del Museo di Storia Nazionale che cusodisce molti reperti archeologici, etnografici e dell’artigianato locale. La sera cena in un ristorante tipico di Yerevan. Pernottamento a Yerevan.
D3 Partenza per la regione di Kotayk, la localita` Tsakhkadzor (Valle dei fiori), uno dei luoghi di villeggiatura sia estiva sia invernale. Si prende la seggiovia per un giro panoramico e paesaggistico. Proseguimento per il lago Sevan e visita della penisola e del monastero di Sevan. Pranzo libero in un ristorante sul lago. Nel pomeriggio arrivo nella regione di Tavush, a Dilijan, immerso nel Parco Nazionale Dilijan. Visita di Goshavank e di Haghartsin, due complessi monastici. Goshavank, uno dei centri spirituali e culturali importanti dell’Armenia medievale, fondato da Mekhitar Gosh, l’autore del primo codice civile penale e di numerose fiabe, custodisce il Khachkar “ricamato” del maestro Poghos (XIII sec.). Cena e pernottamento a Dilijan.
D4 Partenza per la regione di Lori, confinante con la Georgia. Nella regione settentrionale di Lori si trovano due complessi monastici di superba bellezza, riconosciuti come patrimonio UNESCO: Haghpat e Sanahin. Più a nord ancora, vicino al confine con la Georgia, si visiterà un’altra chiesa fortificata del XIII sec., Surb Mariam di Akhtala, dove si trovano gli unici affreschi medievali di stile bizantino-ortodosso. Rientro in albergo a Dilijan. Cena a pernottamento.
D5 Direzione della regione di Aragatsotn, ai piedi dell’Aragats, il monte piu' alto dell’Armenia, 4095 m. Si passera` per Vanadzor, la terza città dell’Armenia e per Spitak. Visita della fortezza di Amberd, 2300 m, in posizione strategica sulla via verso l’antica capitale armena Ani. Si prosegue con la visita di Ejmiadzin, la Cattedrale madre Santa Ejmiadzin e la sede del Kathoghikos, il capo supremo della Chiesa Apostolica Armena. Si potranno ammirare il Nuovo Battistero, numerosi antichi e pregevoli Khachkar (croci di pietra), il Seminario Ghevorghyan, le porte di S. Gregorio, il nuovo Altare all’aperto inaugurato nel 2001 con la presenza onoraria del Papa Giovanni Paolo II. (Ejmiadzin in armeno significa la discesa dell’Unigenito). Visita delle rovine della cattedrale Zvartnots, VII sec. Pernottamento.
D6 Partenza per Khor Virap, il monastero della Fossa Profonda posizionato ai piedi del biblico monte Ararat5165m. Khor Virap fu il posto della prigionia, durata 13 anni, di S. Gregorio l’Illuminatore, che convertì il re Tiridate III, facendo del popolo armeno la prima nazione ufficialmente cristiana. Proseguimento verso il Centro Armenia, nella regione di Vayots Dzor e nella località Areni visita alla cantina di vino Areni. Arrivo a 1Noravank, il complesso monastico capolavoro medievale dell’architettura armena costruito da Momik, architetto, scultore e miniaturista armeno, ambientato in una posizione con una vista mozzafiato. Proseguimento del tour verso il passo di Selim, (2410m) dove si trova il caravanserraglio di Selim del XIV sec. costruito sulla Via della Seta. Passando per Martuni si arriva al lago Sevan, sulla costa sud-orientale dove si trova il cimitero Noraduz, l’unico cimitero monumentale e antico conservato ai nostri giorni, dove ci sono ca 900 Khachkar antichi e tombe con bassorilievi. La sera rientro a Yerevan. Cena e pernottamento.
D7 Regione di Kotayk. Escursione all’Arco di Charents, luogo panoramico con vista sull’Ararat. Arrivo al tempio ellenistico di Garni. Successivamente visita al monastero rupestre di Geghard, dove la tradizione vuole fosse custodita la SS. Lancia che trafisse il costato di Gesù Cristo. Attualmente la Lancia è custodita nella Santa sede di Ejmiadzin. Ritorno a Garni, dove si assisterà alla preparazione del pane tradizionale Lavash nel forno Tonir. Seguirà pranzo tipico in un agritourismo familiare. Nel pomeriggio si ritornerà a Yerevan, facendo visita alla famosa fabbrica del Cognac armeno Ararat, fondata nel 1887, al museo della fabbrica, alla sala d’invecchiamento con le botti storiche, e infine l’assaggio di 3 tipi di cognac concluderanno una giornata veramente speciale. Pernottamento a Yerevan.
D8 Dopo la colazione, check-out e trasferimento all’aeroporto per partenza dall’Armenia in base agli operativi voli.

LA QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE 1480€ (base 8p) COMPRENDE
- Voli di linea internazionali e tasse aeroportuali
- Pernottamenti hotels di stile 3-4 stelle & prima colazione (camera doppia)
- Mezza pensione, tutte le cene (ristoranti tipici con cibo genuino e cucina molto curata)
- Pullman con autista esperto
- Guida locale qualificata parlante italiano (che apprezzerete)
- Ingresso musei e siti come da programma
- Ingresso, visita sala produzione e museo della storia del cognac Ararat, assaggi.
- Pranzo dell’ultimo giorno in un agriturismo familiare, con la presentazione della cottura del pane tipico armeno lavash nel forno tradizionale Tonir. Assaggio del pane appena sfornato.
- Assicurazione medico bagaglio

LA QUOTA NON COMPRENDE:
- I pranzi per i quail la guida vi consiglierà locali e mercati tipici
- Tutte le bevande alcoliche durante o fuori dai pasti
- Mance
- Supplemento singola 30 euro per notte

Il visto per l’Armenia non serve. Passaporto deve essere con validità residua 6 mesiCanti liturgici e canti popolari armeni nel monastero rupestre di Geghard (UNESCO) se riuscite ad organizzarli con la guida. Il viaggio frequenterà gli autentici mercati armeni di cibo, artigianato, fiori.Ci sarà occasione di fare vari assaggi di specialità culinarie armene e conoscere il ritmo della cucina in relazione al calendario sacro popolare. Talvolta se disponibile opzionale balletto tradizionale armeno.

Mete più cliccate
Condizioni d'uso del sito*

Dichiaro di aver letto e di accettare le condizioni generali di utilizzo del servizio.

Richiesta di consenso al trattamento dati*

Dichiaro di aver letto l'Informativa e sono consapevole che il trattamento dei dati è necessario per ottenere il servizio del sito e dichiaro di essere maggiorenne.

Vi autorizzo al trattamento dei miei dati per ricevere informazioni promozionali mediante posta, telefono, posta elettronica, sms, mms, effettuare analisi statistiche, sondaggi d'opinione da parte di Edizioni Master S.p.A.

Acconsento

Non acconsento

Vi autorizzo alla comunicazione dei miei dati per ricevere informazioni promozionali mediante posta, telefono, posta elettronica, sms, mms, effettuare analisi statistiche, sondaggi d'opinione da parte di aziende terze.

Acconsento

Non acconsento